Monza, 19 marzo – Una mattinata di sole quasi estivo ha accolto le Ferrari 458 Challenge EVO sulla pista di Monza, sede della due giorni di test pre-stagionali dedicati alla serie europea del campionato monomarca più famoso del mondo. Sullo storico autodromo, tra i più blasonati della storia della Formula 1, si sono dati appuntamento 13 team, che hanno portato in pista 34 vetture e 37 piloti di 12 nazionalità.

Unanime il consenso riscosso dalla 458 Challenge EVO, da questa stagione in uso in tutte e tre le serie del Challenge (Europa, Nordamerica e Asia Pacifico). I piloti sono rimasti impressionati dai miglioramenti che il kit aerodinamico EVO ha portato alla vettura. La nuova dotazione, di cui la grande ala posteriore è solo l’elemento più appariscente, permette alla 458 Challenge di avere molta più stabilità e ha consentito agli ingegneri della Ferrari di renderla ancora più performante in curva nonché più rigida e pronta in frenata.

Il Ferrari Challenge Europe scatterà il 5-6 aprile da Monza, primo doppio appuntamento dei sette in calendario, dove sono attese ben 40 vetture. Le altre prove si svolgeranno al Mugello, a Brno, a Portimao, a Silverstone e ad Istanbul. L’ultima sarà invece ad Abu Dhabi nell’ambito delle Finali Mondiali Ferrari.