News

14/09/2016 - 11.51

Rossocorsa sempre più leader tra i team dopo la trasferta di Hockenheim

Milano, martedì 13 settembre 2016 - E’ stato un fine settimana di grande passione quello di Hockenheim, con grande spettacolo in pista e fuori. Le gare del quinto appuntamento del Ferrari Challenge Europa, le esibizioni delle monoposto del dipartimento F1 Clienti, e poi le vetture del Programma XX, e come momento di grande emozione e di grande show l’esibizione del quattro volte Campione del Mondo di F1 Sebastian Vettel davanti ad un pubblico importante, giunto ad Hockenheim per  celebrare una volta di più il mito Ferrari. E protagonista tra tanti protagonisti, ancora una volta Rossocorsa con le sue vetture impegnate nelle due categorie del Ferrari Challenge Europa. Sabato, prima giornata riservata alle qualifiche ed alle gare ha visto, nella Coppa Shell, Jean-Claude Saada scattare dal settimo posto tra i Gentlemen, e chiudere al termine dei trenta minuti di gara in quinta posizione di categoria.

Nel Trofeo Pirelli la griglia di partenza ha visto due vetture Rossocorsa nelle prime due file dello schieramento con Philipp Baron in seconda posizione al fianco di Fabio Leimer (Octane 126) autore della “pole”, mentre Marcello Puglisi ha conquistato la quarta piazza sullo schieramento. Tra i piloti AM, Tommaso Rocca ha fatto segnare il sesto tempo di classe, che lo ha posto in sesta fila sulla griglia. Nella prima frazione Baron ha chiuso al terzo posto, subito alle spalle del duo di Octane 126, Leimer e Grossmann, mentre Puglisi si classificato in quinta piazza. Tra gli Am, podio per Rocca, bravo a risalire la classifica sino al terzo posto finale ad un soffio dalla seconda piazza conquistata da Hedman (Autoropa).

Domenica, giornata conclusiva della tre giorni in terra tedesca ha salutato il terzo posto in Coppa Shell di Jean-Claude Saada, autore di una splendida prestazione che lo ha visto salire sul podio con il dominatore di Hockenheim grazie ai due successi, Rick Lovat (Kessel Racing) ed a Erich Prinoth (Ineco/MP). Nel Trofeo Pirelli Bjorn Grossmann (Octane 126) ha trionfato sulla sua pista di casa davanti al compagno di team Fabio Leimer, con Philipp Baron terzo tra i PRO, mentre Marcello Puglisi è giunto quinto, preceduto da Vezzoni (Rossocorsa/Pellin). Tra gli AM, Tommaso Rocca ha chiuso la sua gara in quarta posizione di classe preceduto da Smeeth (Ferrari Stratstone) che con il successo odierno si laurea campione 2016 di classe, e dai due portacolori di Autoropa, Hedman e Nelson giunti in seconda e terza posizione. Con i risultati di Hockenheim Rossocorsa conduce sempre la classifica che riguarda i team, mentre tra i piloti PRO sarà fondamentale il prossimo appuntamento in programma sulla pista spagnola di Jerez De La Frontera nel fine settimana dal 7 al 9 ottobre.
 
ANDREA ZADRA (Team Principal):  E’ stato un fine settimana molto impegnativo, dove siamo riusciti a conquistare dei podi molto importanti in ottica campionato. In qualifica non siamo stati troppo fortunati e questo ha condizionato comunque il rendimento in gara. A livello di team vorrei sottolineare che usciamo da Hockenheim come leader della classifica che riguarda le squadre e questo è per tutti noi molto importante e ci spinge a guardare con ottimismo alle prossime gare, a partire da Jerez de la Frontera, dove, come sempre punteremo al successo”.


UFFICIO STAMPA ROSSOCORSA