News

27/04/2016 - 15.55

Rossocorsa al Mugello per confermare il grande fine settimana di Monza

E' nuovamente tempo di scendere in pista per il Ferrari Challenge Europa

Milano, mercoledi 27 aprile 2016 - A distanza di quattro settimane dall’esordio stagionale di Monza, è nuovamente tempo di scendere in pista per il Ferrari Challenge Europa. La seconda tappa stagionale del 2016 vedrà il monomarca Ferrari impegnato sulla pista dell’Autodromo Internazionale del Mugello, tracciato di proprietà della Casa di Maranello, oltre che sede delle ultime Finali Mondiali disputate nello scorso mese di novembre.
 
Il Mugello è un tracciato dalle caratteristiche completamente diverse rispetto a Monza. Immerso in una splendida cornice naturale, la pista toscana offre una varietà incredibile di saliscendi e curve estremamente tecniche, che ne fanno uno dei circuiti maggiormente apprezzati dai piloti di ogni categoria. Per Rossocorsa il Mugello rappresenta una pista magica sulla quale ha colto numerosi successi sia in singole gare, che di campionato: qui nel 1996 un giovanissimo Fabian Peroni si aggiudicò il titolo italiano con la 355, così come fece nel 2003 Niki Cadei con la 360 Challenge. Nel 2007 fu Michael Cullen ad aggiudicarsi il titolo europeo con la 430 Challenge e sempre in quella stagione fu la volta di Giorgio Massazza a cogliere il titolo italiano e la Finale Mondiale della Coppa Shell, mentre l’anno successivo nel 2008 fu nuovamente Niki Cadei ad aggiudicarsi il titolo italiano nel Trofeo Pirelli. Nel 2009 iniziò il filotto di vittorie di Stefano Gai. Al Mugello ci fu la prima vittoria in una singola gara del pilota milanese, a cui ne seguirono altre cinque consecutive ed il titolo in Coppa Shell. Titolo bissato nel 2010 nel Trofeo Pirelli, mentre nel 2011, Rossocorsa e Gai al Mugello misero la firma sulla prima edizione del Ferrari Challenge con la 458 protagonista.
 
In Toscana come a Monza saranno nuovamente sei le vetture Rossocorsa in pista: nel Trofeo Pirelli PRO troveremo Philipp Baron, vincitore di gara due a Monza e leader della classifica di categoria. Poi Marcello Puglisi, sul terzo gradino del podio a Monza nella gara della domenica, dopo una prima frazione chiusa anticipatamente certamente non per colpe proprie. Nella classe AM avremo in gara con le nostre vetture il canadese John Farano autore di ottime prestazioni già a Monza e Tommaso Rocca, quinto in gara uno nel round d’esordio della nuova stagione, oltre che specialista del Mugello, pista sulla quale conquistò un grande podio già alla sua prima stagione di gare. In Coppa Shell, Rossocorsa schiererà al Mugello Jean-Claude Saada, un Gentlemen americano che si è fatto notare con numerosi successi nel corso del 2015 nella serie a stelle e strisce, mentre su di un’altra 458 EVO troveremo l’altro statunitense Al Hegyi.
 
Come a Monza per il primo round, piloti e vetture saranno in pista già dalla giornata di venerdi 29 aprile con due sessioni di test in mattinata, ed una sessione di prove libere cronometrate nel pomeriggio. Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio le giornate in pista saranno caratterizzate dal medesimo programma, con le sessioni di qualifiche al mattino e le gare nel primo pomeriggio per entrambe le classi. Nelle pause tra le varie sessioni di prove e tra le gare a scendere in pista saranno i clienti Ferrari con le loro vetture Gran Turismo, che potranno sfruttare in tutta sicurezza, divertendosi su di un tracciato emozionante quale il Mugello.
 
Il fine settimana toscano offrirà la possibilità di accedere liberamente alle tribune ed al paddock dell’Autodromo per vivere le emozioni forti del Ferrari Challenge Europa. Chi invece volesse seguire le gare comodamente seduto nel proprio salotto, potrà sintonizzarsi su SKY SPORT 2 per la diretta delle gare del Trofeo Pirelli, mentre le gare della Coppa Shell saranno trasmesse su SKY SPORT 3.