News

11/11/2013 - 15.01

Podio per Rossocorsa alla Finale Mondiale del Trofeo Pirelli

Terzo posto per il pilota Rossocorsa Stefano Gai

Un ottimo podio per Rossocorsa che ha visto salire sul terzo gradino il suo pilota Stefano Gai. Infatti va evidenziato l'eccellente lavoro svolto dalla nostra squadra che ha ricostruito la 458 Challenge distrutta da Stefano nell'incidente di Gara 1 di venerdì nel quale è stato l'incolpevole vittima di un contatto molto duro: il team è stato abile a ripristinare la vettura mettendo il pilota lombardo nella condizione di arrivare al podio dopo uno start dalla quarta fila.

Nel giorno del tributo a Felipe Massa e davanti ad un pubblico straordinario – quindicimila circa le presenze all’Autodromo del Mugello – che ha sfidato la pioggia, caduta per lunghi tratti della giornata, lo spettacolo offerto dalle gare conclusive del monomarca del Cavallino Rampante non ha certamente tradito le attese.

L’esperienza ha prevalso sulla giovinezza nel Trofeo Pirelli. La lotta per la vittoria ha visto protagonisti Baron e Mancinelli, col primo che ha prevalso alla distanza dopo che nella prima parte c’era stato un’emozionante botta e risposta col suo avversario. Dopo i pit-stop obbligatori, Baron ha ripreso il comando della corsa e lo ha mantenuto fino alla fine, distanziando Mancinelli. Quest’ultimo, a sua volta, si è dovuto guardare fino alla fine dal ritorno di Gai e Chukanov, che hanno battagliato a lungo fra loro per tutta la gara. Mancinelli ha conservato il secondo posto con mezzo secondo di vantaggio su Gai e uno su Chukanov, a conferma di un grande equilibrio fra questi piloti.

Conclusa nella maniera migliore – sempre emozionante correre davanti ad un grande pubblico – la stagione 2013, già da domani si comincerà a pensare concretamente a quella del prossimo anno. I clienti sportivi Ferrari avranno infatti la possibilità di provare proprio all’Autodromo del Mugello la 458 Challenge Evoluzione, la vettura con cui si disputerà la prossima edizione del monomarca più affascinante del mondo.














































Collegamenti